SPORT - BASKET

basket

La Dinamo ha testa e carattere: 94-76 su una Trento che difende durissimo

Miglior marcatore Bendzius con 28 punti
bendzius (archivio l unione sarda calvi)
Bendzius (Archivio L'Unione Sarda - Calvi)

La Dinamo vince contro Trento 94-76.

Un imperiale Bendzius dà il primo strappo alla gara: 20-12 al 7' col lituano che ha 4/4 da tre e 2/2 da due punti. Trento aumenta la pressione difensiva sul palleggiatore e recupera sino al -2, il Banco riallunga con entrata di Kruslin: 26-20 il primo quarto.

Trento ha energia e atletismo, pressa sulla palla e riesce a sorpassare con tripla di Browne: 29-30 al 14'. Il rientro di Bilan dà sicurezza all'attacco e la difesa sassarese morde: +9 con tripla di Spissu prima del canestro da 20 metri di Morgan quasi sulla sirena che fissa il 45-39 di metà partita.

Dagli spogliatoi esce una Dinamo decisa a chiudere il match: Bendzius non sbaglia mai, gli danno una mano anche Gentile e Burnell: 59-42 al 25'. A questo punto Trento la mette sulla difesa aggressiva, salta e corre, ma si aggrappa anche alle braccia, spintona e gli arbitri lasciano correre. Gli ospiti recuperano diversi palloni e Sanders con due triple ricuce: 64-59.

Nell'ultimo quarto Burnell e Bendzius riportano a +15 Sassari, ma la gara resta spigolosa e fallosa. Ci pensa Spissu ad archiviarla.

SASSARI: Spissu 11 Bilan 14 Treier 6 Chessa ne, Kruslin 5 Happ 3 Katic 5 Re 2 Burnell 15 Bendzius 28 Gandini, Gentile 5 All. Pozzecco

TRENTO: Martin 9 Jovanovic ne Pascolo ne Conti, Browne 9 Forray 2 Sanders 15 Morgan 19 Williams 11 Ladurner 6 Maye 5 All. Molin

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

    Più Letti
    Loading...
    Caricamento in corso...

    }